Mocassini

Ci sono 29 prodotti.
Showing 1 - 24 of 29 items

Filtra per:

Mocassini: una moda che ha origini lontane
Sempre più in voga negli ultimi anni, i mocassini stanno vivendo un vero e proprio boom. Nelle passerelle non mancano mai, sia nelle collezioni autunno/inverno, che in quelle dedicate al periodo primavera/estate.
Il mocassino, però, non è una scoperta recente. È stato infatti introdotto per la prima volta dagli Indiani dell’America Settentrionale, che lo intendevano come semplice copertura del piede con pezzi di pelle. Questa calzatura aveva il vantaggio di essere molto morbida, comodissima e, soprattutto, resistente negli anni. Si modellava perfettamente al piede di chi la indossava, risultando adatta per ogni attività.
Il mocassino a cui siamo abituati noi, ha raggiunto la sua forma attuale intorno agli anni ’30, ma la sua vera fortuna è stata dettata dall’uso consueto che ne fecero gli universitari americani che, volati in Norvegia, notarono una tipologia di calzatura mai vista prima, ai piedi dei pescatori. Si trattava proprio di mocassini, più strutturati rispetto a quelli degli Indiani d’America. Da qui il successo di questa calzatura: il mocassino è diventato per gli studenti americani un accessorio indispensabile, da indossare ogni giorno, anche con abbigliamento semplice ed informale.
Il mocassino diventa un must-have anche per i grandi del rock americano, primo fra tutti Elvis Presley, che li sfoggia in numerosissime occasioni.
Negli anni vengono via via introdotti anche in Europa e negli altri continenti, la loro forma rimane quella originaria che avvolge totalmente il piede, ma vengono aggiunti alcuni dettagli come per esempio le staffe dorate sulla parte anteriore, un laccetto da legare a fiocco, i gommini sulla parte posteriore, ecc.

Mocassini oggi: un trend per tutte le occasioni
Al giorno d’oggi esistono tantissimi modelli di mocassini, indossabili in ogni occasione, a seconda di come vengono abbinati e a seconda del loro materiale, colore, stile.
Ormai divenuti icona di stile e comodità, ogni marchio di calzature ne propone di diversi tipi. Una delle calzature più eleganti e sofisticate ma, abbinato nel giusto modo, diventa quella scarpa jolly adatta ad essere indossata anche nei momenti più informali.

Mocassini: un nome, diversi stili
Come accade per i sandali, le sneakers, e tante altre tipologie di calzature, anche di mocassini esistono tanti stili diversi.
Partiamo da quelli originari, quelli in pelle. Rimangono intramontabili, e tuttora sono molto amati dal pubblico maschile. Sono adatti specialmente alle grandi occasioni, soprattutto se di tipo lucido o laccato: perfetti da abbinare ad un completo con giacca e cravatta (adatti quindi anche per un’importante riunione di lavoro), o a qualsiasi altro abito da cerimonia.
I più indossati negli ultimi anni, e molto amati soprattutto dai più giovani, sono i mocassini in tessuto più morbido, in particolar modo quelli scamosciati. Ne esistono di diverse colorazioni, dai più neutri beige, marroncino, grigio, a quelli di colori più audaci, come possono essere il giallo, il rosso, il blu elettrico, l’indaco, il verde muschio.
Aldilà del materiale di cui sono fatti, ci sono molti altri dettagli che impreziosiscono il mocassino. Per esempio molti modelli vengono proposti con la nappina, che rende la calzatura più importante e quindi non adatta alle occasioni meno formali.
Ci si sbizzarrisce anche con le cuciture: in alcuni modelli troverete cuciture in contrasto con il colore della scarpa (ad esempio cucitura chiara su calzatura più scura). Quando scegliete questa calzatura, fate sempre attenzione all’abbigliamento da abbinare: ricordate che già nella scarpa avete due colori, quindi è il caso di non esagerare con le tonalità dei vestiti.
Lo stesso discorso vale per quei mocassini che presentano una suola in contrasto con il colore della calzatura.

Mocassini: come indossarli
Come abbiamo visto, indossare un mocassino è più semplice di quanto si possa pensare, proprio grazie alla sua adattabilità al look che preferiamo (a parte qualche eccezione, accennata sopra).
La regola numero uno, importantissima!, è quella di non indossare calzini sotto i mocassini. Vedere spuntare un calzino da sotto questa calzatura, è assolutamente una caduta di stile. Al massimo, potete optare per quei calzini che coprono solo la parte bassa del piede, ma assicuratevi che non si veda!
Via libera ai completi eleganti, ma anche ai jeans, agli shorts, all’abbigliamento da barca, e soprattutto ai pantaloni con risvoltino o a 3/4 . Bocciata invece l’accoppiata mocassino con tuta da ginnastica, ovviamente.
Accept