Decolleté

Ci sono 70 prodotti.
Showing 1 - 24 of 70 items
Decolleté: le scarpe che non possono mancare nell’armadio di una donna
Molto spesso quando pensiamo al termine decolleté, nel nostro immaginario lo accostiamo a scarpe dal tacco altissimo e scomodissime: sbagliato! O meglio, sì, può essere che alcune calzature decolleté siano alte e scomode, ma non è così scontato.
Infatti, quando le donne cominciarono ad indossare le decolleté –circa a metà del XVIII secolo –lo fecero proprio per la loro comodità: si trattava di una versione bassa delle calzature a cui siamo abituati ora, e rappresentavano una comoda alternativa alle pantofole dure.
Diventano prettamente femminili a fine ‘800, e dagli anni ’30 si impreziosiscono di tacchi altissimi e stiletti, diventando le calzature più diffuse e desiderate dalle donne.
Per andare incontro alle esigenze delle donne che lavorano e desiderano essere più comode, negli anni ’80 diversi stilisti di fama mondiale introducono decolleté con tacchi più bassi e larghi. Ed è proprio grazie a questo che si assiste ad un vero e proprio boom nella vendita di queste calzature, che diventano simbolo di femminilità, ma soprattutto di indipendenza.

Decolleté: come indossarle
Le calzature decolleté sono diventate, nell’immaginario maschile tanto in quello femminile, una vera e propria icona di seduzione.
Quelle con tacco altissimo sono adatte ad essere indossate non solo nelle cerimonie con abiti importanti, ma anche con un paio di jeans o con un pantalone. Che si tratti di pantaloni in modello skinny aderente, o boyfriend più largo, oppure con tasconi laterali, o ancora larghi con elastici sulle caviglie: su qualunque modello di pantaloni cada la vostra scelta, la decolleté lo valorizza sempre. E valorizza soprattutto il fisico di chi le indossa, slanciando la figura e dando l’impressione di gambe più lunghe e magre: un must per ogni donna che voglia sentirsi sexy e attirare l’attenzione anche in occasioni meno formali.
Se non siete abituate ad indossare tacchi vertiginosi e avete paura di fare figuracce, scegliete un modello con un tacco meno importante, magari con qualche dettaglio più vistoso ed elegante. Sì alle decolleté con la punta lunga e poco accollate per slanciare la figura; se siete piccoline di statura, evitate le punte tonde, il tacco largo, e le decolleté che coprono troppo il piede, poiché rendono la figura più tozza.

Abbinare le decolleté alle calze
L’ideale sarebbe indossare le decolleté senza calze per aumentare l’aspetto sensuale della calzatura. Se tuttavia ciò non è possibile, per vari motivi, evitate le calza troppo spessa: oltre i 50 denari, la calza annulla l’effetto seducente della decolleté.
Occhio anche al colore della calza: non va mai indossata più scura della calzatura, ma neanche troppo chiara o in netto contrasto con la scarpa e il resto dell’abbigliamento. Bocciate anche le calze colorate.

Decolleté: errori da non fare
Oltre all’abbinamento con le calze, bisogna ricordare che è un attimo passare da donna dall’aspetto sexy a donna dall’aspetto caotico. Se non sapete bene quali decolleté scegliere, preferite un modello nero, classico, che non dovrebbe mai mancare nell’armadio di una donna!
Non esagerate con il tacco! Se non siete abituate ad indossare tacchi altissimi, e soprattutto se dovrete indossare le vostre decolleté per più di un paio d’ore, ricordate che potrete non solo avere fastidi ai piedi e alla schiena, ma anche risultare goffe viste dall’esterno.
Optate piuttosto per un tacco più discreto e comodo: meglio rinunciare a qualche cm di altezza piuttosto che non riuscire a camminare, no?
Un altro consiglio che vi diamo è quello di sbizzarrirvi con i colori, e non limitarvi al solo modello classico nero. Azzardate delle decolleté colorate, nelle tonalità pastello sono perfette per smorzare un look troppo serioso, e per portare un pizzico di brio soprattutto nella stagione primaverile.
Attenzione alla taglia: se per un paio di sneakers mezza taglia potrebbe non fare la differenza, per le decolleté il discorso cambia totalmente. Se pensate di indossarle con le calze, al momento di provarle in negozio portatevi anche le calze! Per essere sicure provate il mezzo numero più grande e anche quello più piccolo, in modo da non sbagliare. Acquistare una decolleté troppo stretta vuol dire dolore ai piedi assicurato e inevitabili vesciche. Anche acquistarle più grandi, però, comporta un ‘’bel’’ problema: soprattutto se il tacco è importante, infatti, il piede tenderà a scivolare in avanti, e sarà facile perdere le scarpe o camminare in maniera goffa purché questo non accada!
Accept